Gaom per l’Africa 2024: tornano gli eventi estivi nella montagna reggiana

Domenica 21 luglio a Castelnovo Monti, il 10 e 11 agosto a Savognatica di Carpineti, con gastronomia e intrattenimenti per sostenere i progetti in Etiopia.

Arriva l’estate e arrivano le immancabili, amatissime feste appenniniche del GAOM, il Gruppo Amici Ospedali Missionari originario della montagna reggiana e da decenni attivo in Etiopia con tanti progetti solidali.

Il ricavato degli eventi che i volontari organizzeranno a Castelnovo ne’ Monti in luglio e a Savognatica di Carpineti in agosto verrà utilizzato per sostenere il progetto Mariam, interamente dedicato alle donne etiopi, per valorizzare le loro figure grazie a una serie di percorsi di studio e di formazione lavorativo nel villaggio di Shashemene.

21 LUGLIO A CASTELNOVO NE’ MONTI

Il primo appuntamento è l’edizione 2024 di “Questa Notte per l’Africa”, in programma domenica 21 luglio in piazza Gramsci, nel centro di Castelnovo Monti. Dalle 17 il ristorante gestito dai volontari proporrà gnocco fritto, tigelle, formaggi e salumi.

Sempre dalle 17 si potrà assistere alla sfilata canina e alla dimostrazione cinofila curata dall’associazione Aiutappennin e visitare la bella bancarella etiope con prodotti del Paese africano e di artigianato locale.

La cena prenderà il via alle 19, con la possibilità di scegliere fra polenta, costine, salsicce e torte secche tradizionali.

A chiudere, dalle 21, lo spettacolo musicale con LIVING ROCKS band. 


10 e 11 AGOSTO A SAVOGNATICA

Archiviata la tappa castelnovese, il GAOM tornerà in pista per un altro evento amatissimo, “Savognatica per l’Africa”, organizzato nel suggestivo borgo di Savognatica di Carpineti, fra il castello matildico e la vallata del fiume Secchia.

La 17esima edizione della festa si svolgerà sabato 10 e domenica 11 agosto, con eventuale recupero di una giornata fissato a lunedì 12 agosto, in caso di maltempo.

Anche qui, la formula è collaudata e mette al centro tanti gustosi piatti montanari, preparati sul momento dal gruppo di volontari consumabili sul posto o da asporto dalle 17 delle due giornate: si potranno assaggiare i classici casagai, gnocco fritto, prosciutto e melone, selezioni di formaggi e salumi, patatine fritte e tante torte casalinghe.

In entrambe le date, vi saranno poi bancarelle con oggettistica etiopi, giochi come Mally e le Mally Magie, il gioco dei tappi, la pesca, spettacoli di artisti di strada e intrattenimenti musicali.

Sabato 10 il protagonista sarà il dj Fabio Ceriani; domenica il duo Robby & Sabry e il coro folkloristico “Cic Cerr Cor”.

Per conoscere meglio l’associazione, www.gaom.it.